Posted on 6 commenti

Come prevenire le patologie invernali con l’atomizzatore spray

Con questo post vi propongo un metodo efficace per prevenire e curare le patologie invernali delle alte vie aeree attraverso l’uso di un nuovo dispositivo medico. Si tratta di Aluneb MAD Nasal™ un atomizzatore nasale spray.

Il dispositivo molto semplice da usare, regolabile (la testina si sposta di 180 gradi), portabile viste le piccole dimensioni, veloce ed efficiente, è in grado di arrivare fino alle prime vie aeree grazie ad una fine nebulizzazione di 30 micron; potremmo pensarlo come l’evoluzione della classica doccia nasale.

Può essere usato per la nebulizzazione di tutte le soluzioni topiche (cioè quelle soluzioni che si assumo per contatto con la mucosa) per via nasale; lo si trova anche confezionato con soluzioni saline iso o ipertoniche arricchite con acido ialuronico e xilitolo. L’acido ialuronico è in grado di ripristinare la clearence muco ciliare (in parole semplici la corretta pulizia della mucosa) e promuovere il distacco dei patogeni disattivandoli, lo xilitolo ha un’azione antibatterica. Questo dispositivo usato due volte al giorno mattina e sera diventa un vero e proprio strumento di prevenzione delle patologie invernali. Ma non solo.

Aluneb MAD Nasal™ è un sistema è un modo sicuro e indolore per somministrare i farmaci direttamente nella circolazione sanguigna del paziente senza dover ricorrere ad un catetere endovenoso. Per utilizzare il dispositivo a questo scopo è necessario aspirare una dose adeguata e misurata del farmaco nella siringa e collegare il morbido tappo nasale conico; basta poi appoggiare quest’ultimo con un gesto delicato ma deciso nella narice e premere energicamente lo stantuffo della siringa. Il farmaco fuoriesce dalla punta di  Aluneb MAD Nasal™ sotto forma di un sottile velo di particelle che ricopre la mucosa nasale con un sottile strato di farmaco. Il farmaco viene rapidamente assorbito attraverso la membrana mucosale nella circolazione sanguigna e anche direttamente nel fluido celebro-spinale del cervello evitando il metabolismo first-pass. Ciò consente di raggiungere livelli di farmaco paragonabili a quelli ottenuti con le iniezioni. Una volta nella circolazione sanguigna il farmaco raggiunge tutto l’organismo, nel sistema nervoso centrale penetra nel cervello e si lega ai neurorecettori raggiungendo l’effetto clinico desiderato e portando a una risoluzione e a un miglioramento dei sintomi del paziente. Il dispositivo consente un dosaggio accurato, è regolabile e si può utilizzare in qualsiasi posizione.

6 thoughts on “Come prevenire le patologie invernali con l’atomizzatore spray

  1. Buongiorno posso usarlo per fare lavaggi nasali alla mia bambina di 15 mesi?

    1. Certamente. Un caro saluto!

  2. Buongiorno vorrei sapere se c’è differenza tra qs e la doccia nasale.
    Grazie

  3. Buongiorno io l’ho comprato per fare i lavaggi nasali a mio figlio..ma non riesco a fare uscire la soluzione fisiologica dall’altra narice..seguo le istruzioni..ma stando in posizione eretta gli finisce sempre in gola!..dove sbaglio?

  4. x un bimbo di 4 anni e mezzo quanti ml inserire nella siringa x ogni narice? x dirsi corretta la nebulizzazione drvd fuoriuscire il liquido dalla narice opposta?

  5. L ho acquistato per mia figlia di un mese e mezzo causa raffreddore.. Devo nebulizzare da sdraiata o in posizione eretta? Inoltre c è il rischio che scenda in gola durante la nebulizzazione? è pericoloso?

Rispondi a marianna Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *